mercoledì 26 novembre 2014


♥ SPECIALE BLACK FRIDAY: - 30% fino al 7.12.2014!

Codice coupon da usare al checkout sul mio negozio Etsy: BF2014

E ovviamente, c'è sempre la SPEDIZIONE GRATUITA su tutti gli articoli, per qualunque destinazione! :)



♥ BLACK FRIDAY SALE: 30% OFF until 7 dec 2014!
Coupon code at checkout on my Etsy shop: BF2014 

And also, always FREE SHIPPING on everything, to everywhere! :)

lunedì 17 novembre 2014

Soutache - tentativo n. 3



Imparare una nuova tecnica non può che essere positivo: ci guadagni gioielli nuovi di zecca, perché i primi che realizzi sono i meno perfetti, ma spesso anche i più amati.

Ho finito il mio primo progetto serio in soutache, il risultato non è perfetto come vorrei, ma mi rimane comunque una graziosa collana, da indossare quest'inverno su quell'anonimo maglioncino grigio, e il ricordo di tutti i momenti in cui ho pensato "non ci riesco, ora butto via tutto" e invece non l'ho fatto.

sabato 15 novembre 2014

Soutache - tentativo n. 2



Oggi vi faccio vedere un nuovo tentativo con il soutache. Ho acquistato delle nuove piattine, più rigide e meno scivolose delle precedenti, con cui mi sto in effetti trovando molto meglio: quantomeno non desidero costantemente una mano in più!
Anche in questo caso si tratta di mero esercizio, il pezzo non voleva essere "bello": infatti ho cercato le pietre dalle forme più strane che avevo per mettere alla prova le nuove piattine con elementi che non fossero solo rotondi.
Mi rendo conto che, per me, improvvisare come faccio il più delle volte non è, almeno per adesso, la strada migliore. Scucire il lavoro dopo un errore rischia di rovinarlo, basta un filo tirato ij una piattina, e non pensiamo alla perdita di tempo!
Per i lavori seri dovrò quindi partire da un progetto ragionato su carta. Invece di farmi perdere la pazienza, devo dire che la cosa mi affascina non poco! Forse perché mi sembra uno dei modi migliori per far passare le ore da pendolare ;)

giovedì 13 novembre 2014

Soutache - tentativo n. 1


Prima, terribile, improvvisazione con il soutache, ieri sera.
Qualche voluta a caso intorno a pietre di diverse dimensioni nel tentativo di prendere dimistichezza con queste scivolosissime piattine polacche, che stanno mettendo a dura, durissima prova la mia pazienza e la mia cocciutaggine, quest'ultima pressochè infinita se si tratta di gingilli o altre sfide in tema bricolage (vedi ad esempio il manuale pratico presto nelle librerie: come ridipingere e rimodernare due stanze nei cinque giorni di trasferta del tuo compagno se soffri di vertigini già al primo gradino della scala e se non ti ricordi come si usa il trapano. In omaggio un cercafili da usare PRIMA di bucare il muro.).
In ogni caso, sono in attesa di piattine più rigide per dare sfogo alla nuova fissa che mi sta già portando un notevole dolore alla base del collo.
Purtroppo il primo tentativo,  che presto finirà nel fuoco, è quello che è,  ma da qualche parte bisogna pur cominciare.

martedì 11 novembre 2014

WIP - Shoeclips


Questo blog sta per morire d'inedia.
Non è colpa mia, lo giuro: mi manca il tempo. Condividere una foto scattata al volo su un social è un conto, mettersi a tavolino e organizzare i post... un altro.
Da oggi inauguriamo quindi la sezione "MyInstagram", con le foto gingilliniche che pubblico sul mio social preferito, e chi mi permette di farlo al volo, dal telefono, non è certo la pessima app di Blogger, ma una piccola e simpatica app gratuita che forse mi permetterà di togliere un po' di polvere da questo blog ed usarlo anche in mobilità. 
Inauguriamo con qualcosa di inedito, almeno qui sul blog, una coppia di shoeclips, ossia clip per le scarpe. Un po' di nastro cangiante, un cabochon decorato a mano, una manciata di conteria bronzo lucido.
Una è terminata, manca solo il profilo a backstitch della seconda.
Perché sì, caro blog disabitato, da luglio a questa parte mi sono dedicata anche all'embroidery (ma base-base), è un amore-odio tra me e l'ago, mi fanno male le dita dopo un pochino.
Se sarai bravo vedrai anche una foto decente a lavoro ultimato.

mercoledì 2 luglio 2014

giovedì 19 giugno 2014

venerdì 13 giugno 2014

mercoledì 11 giugno 2014

lunedì 9 giugno 2014

martedì 3 giugno 2014

Lullaby - orecchini


Nell'ultimo post, dicevo di aver ripreso in mano progetti incompleti che attendevano anche da oltre un anno. Se non è un anno, poco ci manca, visto che con l'etching, l'incisione ad acido, ho sperimentato ormai la scorsa estate.
Ma a volte le cose vanno fatte decantare, no?

lunedì 2 giugno 2014

Piccoli cambiamenti e nuovi gingilli


Nell'attesa che mi venisse voglia di scrivere un altro post, è passato di nuovo oltre un mese. Ma, per una volta, non sono stata con le mani in mano.

martedì 29 aprile 2014

Carribean - orecchini



Nel tentativo di smaltire le foto dei pochi lavori realizzati negli ultimi sei mesi (o giù di lì), vi faccio vedere una piccola novità. Non davvero una novità: sui social si è già intravista qualche tempo fa, ma non sul blog.

lunedì 28 aprile 2014

Tiffany Blue - orecchini


Faccio capolino, discretamente, blando tentativo di riprendere le redini (ma chissà come finirà).
Vi faccio vedere un micro orecchino, al volo, così, nato nei primi mesi dell'anno insieme a una manciata di fratellini.


venerdì 21 marzo 2014

Un saluto

Faccio capolino dal mio antro buio solo per farvi un saluto, per dirvi "sono viva e il blog esiste".
Però.
Latito, ragazzi, latito.
La crisi creativa perdura, ogni tanto do una martellata a caso da qualche parte, mi impiastriccio un po' le dita di colore, prendo in mano le pinze, le rigiro tra le dita come se non avessi mai visto tale attrezzo.
E niente, non ce la fo.
Sono piena di work in progress che non assemblo.
Piastrine colorate di metallo che si impilano. Pure carucce, devo dire.
Sacchetti di componenti nuovi, appena aperti e ancora in attesa di trovare collocazione nelle scatoline dei materiali.
Vasetti di pigmenti ancora incellophanati, abbandonati in un canto.
E mentre la parte materica mi è avversa, continuo a buttare giù progetti di elaborate collane sul mio fidato Note, dove i disegnini hanno superato le 60 pagine.
Ma niente, guardo le pinze e mi viene l'orticaria.

Prima o dopo tornerò, nel frattempo torno a gingillarmi e a cercare di imparare come farmi i cosmetici da sola.

Cià!