lunedì 30 giugno 2014

Lagoon Blue - orecchini


Come promesso, eccomi di ritorno!



Confesso che in realtà questi giorni sono stati quasi più stancanti che riposanti.
Intanto siamo stati benedetti da un meteo variabile che nemmeno in Inghilterra, la qual cosa mi ha causato diverse crisi mistiche quotidiane (p.e.: posso andare al mare o sarà esattamente come infilarsi vestita sotto la doccia? posso lavare 'sto maledetto piumone?? ma questo cardigan in lanetta, a giugno, mi terrà abbastanza caldo??? ma sopratutto.... che scarpe mi metto????).

Alla fine ho cercato di uscire di casa il meno possibile proprio per evitare i simpatici ed improvvisi rovesci, tranne che per andare in biblioteca in cerca di qualcosa di sfizioso da leggere che mi facesse compagnia mentre mi strafogavo di gelato a. fatto in casa b. vegan c. raw (onestamente il gelato solo pesca - banana fatto sul momento vale l'acquisto di qualsivoglia frullatore iperpotente da svariate centinaia di euro!).

Ma veniamo al gingillo di oggi, che è interessante perchè apre una nuova tag per un nuovo materiale con il quale sto sperimentando ultimamente!


Come si vede dalle foto, questi orecchini sono molto basic: si tratta solo una grande monachella dorata alla quale è agganciato un disco di ottone.
Sulla placca di ottone ho però applicato un prodottino interessante, che magari molte delle crafters che passano di qui già conosceranno.
Si tratta delle vernici Pébéo della linea Fantasy Prisme, sono vernici (ma c'è chi le chiama smalti, e chi resine... io non ne sono ancora venuta a capo!) molto versatili che nascono per la decorazione generica, quindi non necessariamente per i gioielli.
L'applicazione è paurosamente semplice, dopo una vigorosa rimescolata al bottiglino della vernice basta applicarla sulla superficie da colorare, non è nemmeno necessario un pennello perchè onestamente la consistenza è talmente densa che anche uno stecco di bambù può funzionare ottimamente per l'applicazione (così da evitare di dover rimuovere praticamente della melassa dalle setole del pennello!).
La cartella colori è piuttosto estesa, le vernici molto pigmentate ed esiste anche una seconda linea dai differenti effetti, che si chiama Fantasy Moon, a mio avviso molto più delicata e meno spettacolare. Unico neo la lunghissima asciugatura, si parla di un paio di giorni prima di poter di nuovo maneggiare i nostri oggettini.
In ogni caso, non voglio dilungarmi troppo sulla spiegazione ma bensì lasciare a chi fosse interessato questo bel video realizzato proprio dallo staff della Pébéo, decisamente più completo delle mie sconnesse spiegazioni.

Vi lascio ancora due immagini degli orecchini, dove spero di essere riuscita a catturare i profondi riflessi e il particolarissimo effetto di questi carinissimi prodotti.


Per realizzarli ho usato semplicemente due colori, se non erro Turquoise e Midnight Blue.


Anche loro sono già su Etsy, insieme a un paio di fratellini in altre tonalità che vi presenterò nei prossimi giorni!

5 commenti:

  1. Sono bellissimi e, nella loro semplicità, molto eleganti…complimenti!
    Non conosco i colori di cui parli…molto interessante, grazie..buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Carmen :) sono i primi e quindi non ho voluto lanciarmi, onestamente mi piaceva troppo l'effetto finale per aggiungere qualcosa!
      I Pébéo Fantasy Prisme sono secondo me molto simpatici.. sopratutto perchè sono versatili, e non è male, visto che i vasetti di colore sono piuttosto grandini, almeno non rimangono necessariamente a prendere polvere in un angolo ;)

      Elimina
  2. una meraviglia!!!!! Che belli :)

    RispondiElimina
  3. meravigliosi!
    se ti va passa da me:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. sono veramente belli, brava!!

    RispondiElimina

Lasciami un tuo commento, fammi sapere cosa ne pensi! :)